NOI NON CAMBIAMO

In riferimento al docu-film sugli ultrà atalantini girato da una tifosa del Brescia, il gruppo Ultras Curva Nord Brescia si sente in dovere di dire la sua su alcuni aspetti importanti.

Innanzitutto ci dissociamo nella maniera più assoluta da questa vergognosa iniziativa che manca totalmente di rispetto a tutti quegli ultras che hanno pagato sulla loro pelle questa rivalità.

Lo confessiamo, siamo stati colti di sorpresa soprattutto dal fatto che proprio una persona di Brescia, pur appartenente ad un piccolo gruppetto della tifoseria bresciana, possa aver realizzato un documentario sui nostri sempre "odiati" rivali bergamaschi.

E quanto ancor più strano è che gli stessi abbiano appoggiato questa cosa, anche in considerazione del fatto che da 40 anni a questa parte si sono sempre dimostrati dei degni avversari non sottraendosi mai allo scontro.

Noi l'unico confronto che abbiamo avuto, abbiamo e sempre avremo con loro è solo quello allo stadio e sulla strada.

L'unica possibilità che noi parteciperemo a questo cosiddetto "fronte comune" sarà solo se tutte le tifoserie importanti d'Italia decideranno di radunarsi per motivi davvero importanti.

Andiamo fieri da sempre delle nostre rivalità che riteniamo l'essenza del nostro essere ultras.

Come sempre NOI in giro per l'Italia a testa alta.

27/02/2014